La Cassazione dà ragione a Domenico Lucano e torto al Viminale! Siamo felici per Mimmo.

La Cassazione dà ragione a Domenico #Lucano e torto al Viminale! Siamo felici per Mimmo

È arrivata la notizia che aspettavamo e di cui eravamo certi – commentano Maurizio Acerbo e Stefano Galieni Segretario Nazionale e Responsabile Immigrazione di Rifondazione Comunista, Sinistra Europea – La Corte di Cassazione ha riconosciuto che il sindaco di Riace #Mimmo Lucano non ha frodato nessuno, ha unicamente agito in nome della solidarietà. Pertanto, dopo 6 infernali mesi in cui è stato prima costretto agli arresti domiciliari e poi è stato esiliato dal suo paese, divenuto in Europa e nel mondo, modello di accoglienza e fratellanza, Mimmo Lucano ci auguriamo potrà finalmente tornare a casa. Ma alla gioia che proviamo si accompagna la profonda indignazione contro chi ha scientemente distrutto una esperienza unica. #Riace ripartirà e Rifondazione Comunista, insieme al vasto mondo solidale e antirazzista sarà ancora con Mimmo Lucano, ma ora è giusto che chi ha causato questi danni ne paghi anche politicamente le conseguenze“.