RIFONDAZIONE: SIAMO DISPERATE/I, ANCORA FRANE E ALLUVIONI IN PROVINCIA DI COMO

RIFONDAZIONE: SIAMO DISPERATE/I, ANCORA FRANE E ALLUVIONI IN PROVINCIA DI COMO

Noi siamo disperate/i perché negli ultimi anni abbiamo scritto decine di pezzi sul nostro territorio bistrattato:

Sommerso da valanghe di soldi per opere non urgenti come la  “variante tremezzina” ( responsabili Lega e PD) 100 volte superiori a quanto si stanzia in un anno contro il dissesto idrogeologico.

Abbandonato soprattutto dopo l’abolizione del corpo forestale ( responsabili Renzi, Madia e Del Rio)

Minacciato da improbabili progetti stradali che dovrebbero collegare rapidamente le città come Como e Milano alle località delle olimpiadi invernali 2026

Tradito dalle comunità montane  che progettano impianti sciistici (innevati artificialmente come ad esempio al Pian del Tivano) invece di pensare a rilanciare agricoltura  di montagna e silvicoltura .

Siamo disperate/i, e un po’ ci vergogniamo, perché per scrivere abbiamo scritto, ma non è cambiato nulla.

Forse è meglio passare ad azioni concrete per la difesa del territorio.Con le persone a vigilare e ad auto organizzarsi. Noi ci siamo, vediamo chi ci sta.

Fabrizio Baggi, Segretario regionale Lombardia

Pierluigi Tavecchio, Segretario provinciale Como

Partito della Rifondazione Comunista / Sinistra Europea