Lodi, solidarietà del Prc alla Cgil vittima di intimidazione fascista.

Anche nel nostro territorio Forza Nuova cerca di intimidire le rappresentanze dei lavoratori e delle lavoratrici.

Operando nella notte tra domenica e lunedì come è costume dei ladri e dei fascisti, Forza Nuova ha imbrattato  la Camera di Lavoro di Lodi Vecchio con volantini contenenti slogan propagandistici.

L’attacco alle organizzazioni sindacali, ed alla CGIL in particolare,rimane un vecchio vizio dei fascisti, ma siamo fiduciosi che le lavoratrici ed i lavoratori sapranno respingere queste provocazioni con la serena tranquillità di chi opera dalla parte giusta della storia.

La federazione del lodigiano di Rifondazione Comunista esprime la propria solidarietà alla CGIL per il grave atto subito, il proprio sdegno per il ripetersi di provocazioni fasciste nel territorio lodigiano, e riafferma il proprio impegno nella difesa dei valori di partecipazione, solidarietà, integrazione e libertà che stanno alla base della nostra costituzione, non a caso nata dalla sconfitta del nazifascismo.

Lodi, 18/02/2019

Partito della Rifondazione Comunista Federazione del Lodigiano