RIFONDAZIONE: IL DISASTRO AMBIENTALE A COMO CAUSATO DAI CAMBIAMENTI CLIMATICI E PEGGIORATO DALLA LEGGE DELRIO.

RIFONDAZIONE: IL DISASTRO AMBIENTALE A COMO CAUSATO DAI CAMBIAMENTI CLIMATICI E PEGGIORATO DALLA LEGGE DELRIO. Il lago di Como è allo stato attuale ridotto ad una discarica di detriti e il danno ambientale prodotto dalle alluvioni dei giorni scorsi è enorme. Partendo dal presupposto che quanto accaduto è la dimostrazione della grave situazione causata dai cambiamenti climatici ed una conseguenza … Leggi

LECCO: RIFONDAZIONE IN PIAZZA CON IL COMITATO ‘SALVIAMO IL MAGNODENO’.

LECCO: RIFONDAZIONE IN PIAZZA CON IL COMITATO ‘SALVIAMO IL MAGNODENO’. Più di un anno fa come Rifondazione Comunista abbiamo posto 10 domande all’amministrazione comunale e alla Provincia, chiedendo chiarimenti in merito ai mancati controlli sulle devastazioni ambientali e sulle mancate convocazioni delle commissioni provinciali e comunali previste per i controlli sulle cave a Lecco. Le risposte sono state vaghe e … Leggi

PRC/SE PAVIA: NO ALLA LOGISTICA DI TRIVOLZIO, NO ALL’ULTERIORE CONSUMO DI TERRITORIO

PRC/SE PAVIA: NO ALLA LOGISTICA DI TRIVOLZIO, NO ALL’ULTERIORE CONSUMO DI TERRITORIO di Teresio Forti Mortara (PV) 31/03/2021: Come per molte altre situazioni ambientali, anche per le logistiche la Provincia di Pavia è terra di conquista dei potentati economici. Così è stato per gli inceneritori, gli impianti rifiuti, i fanghi in agricoltura, le cave ecc… Oggi, con Trivolzio e anche … Leggi

ACERBO-MAZZONI (PRC-SE): CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA BOCCIA IGNAVIA GOVERNI E REGIONI, MERITEREBBERO UNA CONDANNA PENALE.

ACERBO-MAZZONI (PRC-SE): CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA BOCCIA IGNAVIA GOVERNI E REGIONI, MERITEREBBERO UNA CONDANNA PENALE. La Corte di giustizia europea ha giustamente condannato l’Italia per violazione della direttiva sulla qualità aria. Si tratta di una bocciatura senza appello per i governi nazionali e regionali. Le classi dirigenti di questo paese andrebbero processate sul piano penale visto che, secondo l’autorevole rivista … Leggi

FAI un’ Altra Città – Festa in Fara.

Riappropriamoci degli spazi della nostra città, attraversiamoli con i nostri corpi per prendere posizione alternativa rispetto a chi devasta la città, l’ambiente e il territorio. Riappropriamoci della Fara in Città Alta attraverso musica, socialità e aggregazione, inoltre facciamo nostre queste inderogabili questioni, necessarie per costruire un’altra città. 1 – NO ALL’ AUTOSTRADA BERGAMO TREVIGLIO2 – UNA VERA GIUSTIZIA CLIMATICA3 – … Leggi

Comitato ambientalista “ Salviamo il Menasciutto “ in merito al deposito di inerti in prossimità del ponte tra Sergnano e Casale Cremasco.

Riceviamo e pubblichiamo di seguito il comunicato redatto dal Comitato ambientalista “ Salviamo il Menasciutto “ in merito al deposito di inerti in prossimità del ponte tra Sergnano e Casale Cremasco «Finalmente si sta procedendo alla rimozione del materiale ghiaioso che era stato precedentemente accumulato direttamente a ridosso del ponte, nell’alveo del fiume Serio, a valle della Palata Babbiona, tra … Leggi

Linea Gestioni chiude “Rifiutando”, un errore grave.

di Andrea Serena (Segreteria Prc/SE Crema). In qualità di membro del comitato ambientalista “Salviamo il Menasciutto” oltre che di consigliere comunale di Pianengo, ho partecipato il 9 Marzo a una giornata ecologica di pulizia del paese organizzata dall’amministrazione comunale, in precedenza il 17 febbraio ho partecipato ad analoga iniziativa riservata alla riserva naturale sul fiume Serio, organizzata dal nostro comitato … Leggi

Patta (Prc/Lombardia) No alle olimpiadi invernali del 2026.

COMUNICATO STAMPA: Dichiarazione di Antonello Patta – segretario regionale Rifondazione Comunista Lombardia – in merito alla candidatura di Milano e Cortina come città ospiti delle Olimpiadi invernali del 2026 «Il Partito della rifondazione Comunista considera irresponsabile la scelta del sindaco di Milano e dei Presidenti delle Regioni Lombardia e Veneto di candidarsi ad ospitare le olimpiadi invernali del 2026. Con questa operazione si da il … Leggi

CREMONA: Incendio della plastica nella discarica di San Rocco.

Pubblichiamo di seguito la lettera del compagno Enrico Gnocchi della Federazione di Cremona in merito all’incendio avvenuto in città pochi giorni fa all’interno del centro di raccolta rifiuti differenziati.   Nella prima pagina di ieri 25 ottobre sul  giornale “La Provincia” campeggiano giustamente la foto e l’articolo che descrivono l’incendio avvenuto  nel centro della raccolta dei rifiuti differenziati a San Rocco. … Leggi

«Valle Vertova. Dal dire al fare.»

di Vittorio Armanni. I primi giorni di aprile la Segreteria Provinciale di Bergamo e  il Circolo Torre Boldone-Valle Seriana  del  Partito della Rifondazione Comunista , hanno preso conoscenza della richiesta  di una Immobiliare per la realizzazione di due Centrali Idroelettriche ad acqua fluente della potenza ciascuna di circa 200 Kw,  nei Comuni di Vertova e Gazzaniga, rilevando elementi di gravità … Leggi

FOEE: TTIP SVANTAGGIOSO PER L’AGRICOLTURA UE

Tra i danni che produrrebbe il ttip sono da annoverare gli svantaggi economici per l’agricoltura europea, specie in alcuni settori tra cui l’allevamento di bovini e suini, il lattiero caseario e quello delle produzioni agricole di qualità. La Lombardia rischierebbe di essere una delle regioni più colpite. Di questo parlano l’articolo pubblicato di seguito e il rapporto «Contadini europei in svendita … Leggi

La Lombardia, la solita strada

La Lombardia della Lega e delle destre continua sulla strada della mobilità insostenibile, del consumo di territorio e dell’inquinamento  come è chiaro dall’articolo di Luca Martinelli di www.altreconomia.it/ che pubblichiamo di seguito.     La Lombardia, la solita strada. Dalla Pedemontana Lombarda alla Tangenziale Ovest esterna milanese (TOEM), dalla Varese-Lecco alla Cremona-Mantova, ecco tutte le nuove (e vecchie) autostrade contenute nel Programma regionale … Leggi

BASTA LA SALUTE – a Brescia una piéce sulla tragedia Caffaro

A Brescia uno spettacolo teatrale racconta  a tutti la tragedia della Caffaro. Perché non cada il silenzio su uno dei disastri ambientali più gravi d’Italia volentieri pubblichiamo. BASTA LA SALUTE! 13 agosto 2001, scoppia sulle pagine di Repubblica il caso Caffaro. Nella zona sud di Brescia, la città è cresciuta insieme e attorno alla Caffaro, che ha prodotto per 50 anni … Leggi

Piano territoriale della Lombardia: Le “buone” intenzioni e… I FATTI.

di Sergio Brenna. In un interessante intervento su Arcipelago Milano, Ugo Targetti, già assessore al Territorio della Provincia di Milano della Giunta precedente all’ultima di FI/Lega con cui si è ingloriosamente chiusa la storia di quella gloriosa istituzione, illustra con legittimo orgoglio l’integrazione al Piano Territoriale Regionale (PTR) ai sensi della LR 31/2014 sul contenimento del consumo urbanizzativo di suolo, in pubblicazione … Leggi

IL 17 APRILE VOTA SI! IL VOLANTINO DEL PRC/SE LOMBARDIA.

Il 17 aprile siamo chiamati a votare per il referendum per il referendum contro le trivellazioni diventate un considerevole pericolo per l’ambiente italiano anche in seguito all’apertura del governo Renzi verso nuove concessioni. Per la Lombardia siamo all’emergenza ambientale perché grandi opere inutili e dannose, crescita insostenibile di traffico privato su gamma, grandi impianti di combustione, abnorme presenza di impianti … Leggi