COMO: RIFONDAZIONE, NOI NON CI SAREMO

COMO: RIFONDAZIONE, NOI NON CI SAREMO Si legge sulla stampa locale a Como di ‘grandi manovre‘ a sinistra, in vista delle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale del capoluogo. Da circa un anno, in realtà, ci sono movimenti di truppe intorno o dentro Palazzo Cernezzi. Come interpretare altrimenti le dimissioni di Magatti, capolista di ‘civitas’? O i tentativi ‘esplorativi’ … Leggi

BAGGI / TAVECCHIO (PRC-SE) CHI SONO I RESPONSABILI DEI RIFIUTI SOTTERRATI A COMO SOTTO LA PEDEMONTANA? VE LO DICIAMO NOI!

BAGGI / TAVECCHIO (PRC-SE) CHI SONO I RESPONSABILI DEI RIFIUTI SOTTERRATI A COMO SOTTO LA PEDEMONTANA? VE LO DICIAMO NOI! I responsabili sono tutti quelli che la pensano come l’ex ministro berlusconiano Lunardi, quello che dice che “con la mafia bisogna imparare a conviverci”, sono quelle amministrazioni comunali (Erba)che avendo in gestione beni sequestrati ai mafiosi, invece di pensare ad … Leggi

TAVECCHIO-NEGRINI (PRC/SE COMO): CAOS VACCINI A COMO E IN ALTRE CITTÁ DELLA LOMBARDIA, FONTANA E LA SUA GIUNTA SI DIMETTANO E LA LOMBARDIA VENGA COMMISSARIATA!

TAVECCHIO-NEGRINI (PRC/SE COMO): CAOS VACCINI A COMO E IN ALTRE CITTÁ DELLA LOMBARDIA, FONTANA E LA SUA GIUNTA SI DIMETTANO E LA LOMBARDIA VENGA COMMISSARIATA! Nella giornata di ieri, sabato 20 marzo 2021, si è consumato l’ennesimo disastro nella sanità in Lombardia, gestita dalla Giunta di destra a trazione leghista. A Como, Cremona e Monza, infatti, non sono partiti moltissimi … Leggi

COMO: ESERCITO PER LE STRADE: BAGGI (PRC): «ECCO L’ENNESIMA TROVATA ELETTORALE DI MOLTENI E SALVINI SULLE SPALLE DELLA NOSTRA CITTA’».

COMO: In merito all’arrivo dell’esercito in città voluto dalla Lega locale e di governo – Fabrizio Baggi – della Segreteria Regionale – Prc/SE Lombardia – e mebro della Rete – Como Senza Frontiere – ha dichiarato: «Da martedì 16 aprile, a Como ci sarà l’esercito per presidiare la città (non si capisce bene da cosa). Ecco un provvedimento chiesto a … Leggi

COMO SENZA FRONTIERE. di Fabrizio Baggi.

La città di Como è investita da circa due mesi dagli effetti dell’emergenza umanitaria prodotta dalle migrazioni in fuga dalle guerre. Centinaia di persone, nuclei familiari, donne, minori non accompagnati,  per sfuggire a guerre, violenza sono costretti a dimorare nel piazzale e nel parco antistante la Stazione Ferroviaria (San Giovanni) in condizioni sanitarie e materiali indegne di una condizione civile. … Leggi