5 NOVEMBRE 2016 – PAVIA – MOBILITAZIONE ANTIFASCISTA

A Pavia è stato autorizzato da questura e prefettura per sabato 5 novembre 2016 un corteo fascista e contemporaneamente è stato impedito alla Rete Antifascista locale (composta da diversi partiti e associazioni tra cui L’ANPI provinciale e l’ARCI) di organizzare manifestazioni alternative e mirate a bloccare la lugubre marcia. Ancora una volta le istituzioni lombarde autorizzano le manifestazioni dei violenti e … Leggi

RIFONDAZIONE IN FESTA CON PRC/SE LOMBARDIA – AREA FESTE “VILLA FIORITA” A CERNUSCO S.N. (MI) GIOVEDI’ 30 GIUGNO ALLE ORE 21:00 LA PARTIGIANA LIDIA MENAPACE, GIOVANNI RUSSO SPENA DEL COORDINAMENTO DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE, E ROBERTO CENATI PRESIDENTE ANPI MILANO INTERVERRANNO SUL TEMA DELLA CONTRORIFORMA RENZI BOSCHI.

Giovedì 30 giugno 2016 alle ore 21:00 in occasione della festa di Rifondazione Comunista si terrà, presso l’area feste “VILLA FIORITA” di Cernusco S.N. (MI) via Miglioli un’importante iniziativa di approfondimento sul tema della Deforma Costituzionale Renzi-Boschi.     Interverranno : LIDIA MENAPACE – PARTIGIANA GIOVANNI RUSSO SPENA – COORDINAMENTO DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE ROBERTO CENATI – PRESIDENTE ANPI MILANO

ATTACCO SQUADRISTA ALLA SEDE DEL PRC/SE DI MANTOVA

Comunicato stampa di Rita Scarpinelli – Segretaria Prc/Se Federazione Provinciale di Mantova. Questa notte sono stati affissi sulla vetrina della sede di Rifondazione Comunista di Mantova alcuni volantini farneticanti di Forza Nuova e attaccato davanti alla porta dei nastri bianchi e rossi per “sigillare” la nostra sede, come hanno scritto in un loro comunicato stampa delirante che attacca  e denigra il partito … Leggi

23 gennaio 2016 #SevegliaItalia – adesione del Prc/Se Lombardia alla mobilitazione nazionale

Milano – 20 gennaio 2016 – Comunicato Stampa  Il PRC/SE della Lombardia sostiene e partecipa alla giornata di mobilitazione nazionale del 23 gennaio indetta dalle associazioni LGBT in difesa “dell’uguaglianza di tutte e tutti e del diritto di vivere in uno stato laico”. Il governo Renzi , che ha messo la fiducia su leggi contrarie alla costituzione, NON METTE LA FIDUCIA sul … Leggi

NEOFASCISMO- PATTA (PRC-SE LOMBARDIA) “BASTA NAZIFASCISTI A MILANO! LE AUTORITA’ PREPOSTE SI DECIDANO FINALMENTE AD APPLICARE LE LEGGI”.

NEOFASCISMO- PATTA (PRC-SE LOMBARDIA) “BASTA NAZIFASCISTI A MILANO! LE AUTORITA’ PREPOSTE SI DECIDANO FINALMENTE AD APPLICARE LE LEGGI”. E’ annunciata per il giorno 24 alle Stelline l’ennesima provocazione, l’ennesimo insulto alla città medaglia d’oro della resistenza: un altro raduno dei gruppi neri europei a Milano. Il tentativo dei gruppi neonazifascisti di riconquistare l’agibilità politica a Milano, cominciato, negli anni scorsi, … Leggi

(01.12.2015) MILANO. MANIFESTAZIONE REGIONALE degli INQUILINI delle CASE POPOLARI, CONTRO LEGGE REGIONALE CHE PRIVATIZZA L’EDILIZIA PUBBLICA E AUMENTA GLI AFFITTI

(01.12.2015) MILANO. MANIFESTAZIONE REGIONALE degli INQUILINI delle CASE POPOLARI, CONTRO LEGGE REGIONALE CHE PRIVATIZZA L’EDILIZIA PUBBLICA E AUMENTA GLI AFFITTI ALLA QUALE ABBIAMO PRESO PARTE. NEL FILMATO LO. SPEZZONE DEL UNIONE INQUILINI DELLA LOMBARDIA.

“RICORDARE LE STRAGI DI IERI FERMARE LE GUERRE DI OGGI”

Milano, 11 dicembre 2015 Comunicato stampa Il P.R.C./S.E. della Regione Lombardia aderisce alla manifestazione del 12 dicembre in memoria della strage di Piazza Fontana indetta da movimenti associazioni e partiti della sinistra con lo slogan: “RICORDARE LE STRAGI DI IERI FERMARE LE GUERRE DI OGGI” Una manifestazione che vuole Onorare le vittime della banca dell’agricoltura e Giuseppe Pinelli assassinato nei … Leggi

AGGRESSIONE ALL’ISTITUTO PEDAGOGICO DELLA RESISTENZA DI MILANO- PATTA (Segretario P.R.C./S.E. Lombardia): “PIENA SOLIDARIETÀ E FERMA CONDANNA DELL’ENNESIMA AGGRESSIONE DI CHIARA MARCA NEOFASCISTA”

Ancora una volta un raduno di gruppi nazifascisti è diventato l’occasione per un incursione violenta tesa a devastare e intimidire. Questa volta ad essere preso di  mira è stato un luogo simbolo dell’antifascismo milanese qual è l’Istituto Pedagogico della Resistenza, probabilmente proprio a causa dell’importante  attività di documentazione e produzione culturale che svolge. Infatti, è proprio sulla distruzione del patrimonio documentale, … Leggi

INTERNATIONAL STUDENTS DAY – Sostegno dal PRC/SE Lombardia

Comunicato Stampa – Milano 17 novembre 2015 INTERNATIONAL STUDENTS DAY: Patta (P.R.C./S.E. Lombardia): Sosteniamo con forza la manifestazione degli studenti della Lombardia in lotta contro la “malascuola” di Renzi, per i diritti, contro la privatizzazione dell’istruzione pubblica ed i costi dello studio sempre più a carico delle famiglie. Il Prc lombardo è impegnato a sostenere in tutti i modi, oggi e … Leggi

UN’ALTRA FIGURACCIA DI MARONI: ILLEGITTIMO IL SUPERTICKET DELLA LOMBARDIA SULLA ETEROLOGA.

di Giovanna Capelli Il TAR mette in riga Maroni e la sua giunta annullando due delibere :quella del 12 settembre 2014 ,che ha stabilito che la procreazione medica eterologa fosse a carico degli assistiti e quella del 7 novembre 2014,con le tariffe di riferimento tra i 1500 e i 4000 euro.  Non si potrà più dunque far pagare alle coppie,che … Leggi

PATTA – (PRC – SINISTRA EUROPEA LOMBARDIA): << SOLIDARIETA’ ALLE LAVORATRICI ED AI LAVORATORI DELLE PROVINCE OGGI IN MOBILITAZIONE >>

Milano 27 OTTOBRE 2015 Comunicato Stampa PATTA – (PRC – SINISTRA EUROPEA LOMBARDIA): << SOLIDARIETA’ ALLE LAVORATRICI ED AI LAVORATORI DELLE PROVINCE OGGI IN MOBILITAZIONE >>   Antonello Patta, Segretario regionale di Rifondazione Comunista Lombardia – Sinistra Europea dichiara: << Esprimiamo la nostra massima solidarietà a tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori delle province che oggi sono in mobilitazione … Leggi

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA POVERTA’. IL 17 OTTOBRE TUTTI IN PIAZZA !!

di Francesco Coniglione I dati del Rapporto sui Diritti Globali e quelli della Caritas Ambrosiana sono drammatici. Crescono in maniera esponenziale le situazioni di difficoltà, cresce  il  fenomeno  dei  working  poor,  cioè  di coloro,  che pur lavorando, sono  in condizioni  di povertà, cresce  il numero  del  disagio abitativo. Cresce il numero dei migranti in fuga da guerre e fame. Ed  è scandaloso  che  il nostro Paese sia maglia nera … Leggi

SANITA’ LOMBARDA: NUOVA LEGGE VECCHI PRINCIPI

Il 13 ottobre scorso è stato arrestato il vice presidente della Regione Lombardia Mario Mantovani insieme all’assessore al Bilancio e ad altri funzionari della regione. Solo un mese prima Mantovani era l’assessore alla sanità e la sanità è stata l’oggetto del suo arresto per corruzione e concussione. L’11 agosto scorso, nel pieno dei suoi poteri è uscita la Legge regionale n. 23 “Evoluzione del sistema sociosanitario lombardo: modifiche al Titolo I e al Titolo II della legge regionale 30 dicembre 2009, n. 33 (Testo unico delle leggi regionali in materia di sanità)”. Ci chiediamo quale può essere il senso di questa “nuova riforma” al seguito di questi nuovi arresti. Non è possibile ritenere che sia astratta dalla situazione concreta che si riallaccia a quella vecchia e ben nota che abbiamo assito nel recente passato quando era presidente della regione Roberto Formigoni. Pensavamo, così ci hanno fatto credere, che il sistema corruttivo in sanità fosse finito con il cambio della Giunta, ma così non è stato. Quale credibilità può avere una legge che è espressione, anche, e non solo, di questo sistema. Non possiamo non tenerne conto. Leggi

Giunta lombarda: si dice “no gender” si intende Omofobia.

di Giovanna Capelli Con voto segreto il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato il giorno 6 ottobre una mozione della Lega che vuole fermare nella scuole la diffusione della cosiddetta “teoria del gender”.Le opposizioni hanno contrastato compatte il testo e lo hanno giustamente definito “ignorante ed oscurantista”. Ma forse c’è un elemento di riflessione in più: questo evento in consiglio … Leggi

RIFORMA DELLE PROVINCE: UN PASTICCIO DEMAGOGICO CHE RIDUCE I SERVIZI E COLPISCE I LAVORATORI.

di Monica Valore, lavoratrice ed R.S.U. amministrazione provinciale di Como. L’abolizione delle Province s’inserisce a pieno titolo in quel quadro di riforme “un tanto al chilo”, messe in atto dal nostro governo – presieduto dalla versione 2.0 del Marchese del Grillo – per impressionare gli elettori più disattenti. Le tappe fondamentali che hanno portato all’attuale situazione si possono riassumere con … Leggi