Antonello Patta – responsabile nazionale lavoro del Partito della Rifondazione Comunista in merito alle misure inserite dal governo sul reddito di cittadinanza

Antonello Patta – resp.onsabile nazionale lavoro del Partito della Rifondazione Comunista: “Le misure sul reddito di cittadinanza inserite dal governo Draghi nella manovra di bilancio stanno nel solco della progressiva trasformazione dell’#welfare in #workfare, il modello di matrice neoliberale che condiziona il reddito all’accettazione di un lavoro qualsiasi, anche precario, a breve termine, sottopagato. Le cifre stanziate sono del tutto … Leggi