Rifondazione: Giù le mani dagli spazi sociali. Solidarietà al FOA BOCCACCIO

Rifondazione: Giù le mani dagli spazi sociali. Solidarietà al FOA BOCCACCIO Nella mattinata di oggi (13 luglio 2021) è stato sgomberato il FOA BOCCACCIO di Via Rosmini a Monza.Uno spazio che dal 2011 è stato in grado di rappresentare un importante luogo di idea, creazione, produzione, iniziativa e proposta.Politica sociale. Culturale.La città di Monza e la Brianza tutta sono da … Leggi

Patta/Baggi (Rifondazione Comunista): Grave aggressione alla FEDEX – ZAMPIERI di Tavazzano (Lodi).

Patta/Baggi (Rifondazione Comunista): Grave aggressione alla FEDEX – ZAMPIERI di Tavazzano (Lodi). Tutta la nostra solidarietà ai lavoratori in lotta. La notte scorsa a Tavazzano (LO) un presidio di lavoratori della logistica indetto dal SI Cobas per ottenere la riassunzione di lavoratori licenziati è stato vittima di un’aggressione con bastoni da parte di vigilantes che ha causato diversi feriti, tra … Leggi

BAGGI (PRC-SE LOMBARDIA): GIÙ LE MANI DAGLI SPAZI SOCIALI: COMPLICE E SOLIDALE CON LE COMPAGNE E I COMPAGNI DELLA KASCINA

BAGGI (PRC-SE LOMBARDIA): GIÙ LE MANI DAGLI SPAZI SOCIALI: COMPLICE E SOLIDALE CON LE COMPAGNE E I COMPAGNI DELLA KASCINA Lo sgombero della Kascina Autogestita Popolare Angelica “Cocca” Casile è stato un atto repressivo che non può e non deve passare sotto silenzio. Un collettivo che per anni ha rappresentato un’importante risorsa sociale per il quartiere e per la città stessa … Leggi

TUTTA LA NOSTRA SOLIDARIETA’ ALLA “BANDA DEGLI OTTONI A SCOPPIO”.

Tutta la solidarietà del Partito della Rifondazione Comunista / Sinistra Europea della Lombardia alla “Banda degli Ottoni a scoppio”, storica formazione musicale “militante” milanese che ha accompagnato negli anni con la sua musica ogni momento  di mobilitazione operaia, antirazzista, antifascista, studentesca ed in generale per la rivendicazione dei diritti di tutte e tutti in città e fuori. Accade infatti che … Leggi

Lonato (BS) / solidarietà del Prc alle attiviste e agli attivisti No Tav colpite/i da “daspo urbano”.

Il Daspo urbano di 48 ore e la sanzione di 100 euro a carico degli attivisti e delle attiviste (alcune delle quali militanti di Rifondazione) è un atto vendicativo propagandistico teso a dimostrare la natura violenta del movimento NO TAV che oltre ad essere palesemente una supposizione falsa (tutti i presenti hanno ben visto che la violenza è stata agita … Leggi

Libertà per Gianfranco Castellotti arrestato dalla polizia di Erdogan.

Libertà per Gianfranco Castellotti arrestato dalla polizia di Erdogan Il nostro amico e compagno Gianfranco Castellotti, instancabile attivista internazionalista impegnato per molti anni nella difesa dei militanti della sinistra turca, è stato fermato stamattina nel Centro Culturale Idil di Okmeydani / Istanbul insieme ad altri sette oppositori turchi. Era in Turchia per seguire il processo ai nove musicisti del leggendario … Leggi

PAVIA – PATTA (PRC/SE LOMBARDIA): «FATTI GRAVISSIMI, DIMISSIONI IMMEDIATE PER PREFETTO E QUESTORE»

Comunicato stampa: PAVIA – PATTA (PRC/SE LOMBARDIA): «FATTI GRAVISSIMI, DIMISSIONI IMMEDIATE PER PREFETTO E QUESTORE» Il Prc/SE Lombardia condanna con forza le cariche poliziesche contro il presidio antifascista avvenute ieri a Pavia  ed esprime la totale solidarietà ai democratici antifascisti colpiti, in particolare al compagno Paolo di Rifondazione Comunista brutalmente aggredito e ferito. In relazione all’accaduto ci associamo alla Federazione … Leggi

LOCATELLI, PATTA, ARMANNI (PRC/SE) DOPO I FATTI DI LOVERE: «SCANDALOSE LE BOTTE DI IERI AGLI ANTIFASCISTI. MARTEDI’ PRESIDIO-MANIFESTAZIONE DAVANTI ALLA PREFETTURA DI BERGAMO.»

LOCATELLI, PATTA, ARMANNI (PRC/SE) DOPO I FATTI DI LOVERE: «SCANDALOSE LE BOTTE DI IERI AGLI ANTIFASCISTI. MARTEDI’ PRESIDIO-MANIFESTAZIONE DAVANTI ALLA PREFETTURA DI BERGAMO.» Ezio Locatelli, Antonello Patta e Vittorio Armanni, rispettivamente della segreteria nazionale, regionale e provinciale di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea, hanno rilasciato la seguente dichiarazione sui gravi fatti di Lovere. E’ intollerabile, scandaloso che dopo le botte qualcuno pensi di … Leggi

Il fascismo non è un’opinione, è un crimine.

di Valter Boscarello. Lo scorso dicembre alcune realtà antifasciste della Lombardia hanno dato vita a un Comitato Promotore che ha avviato una petizione popolare per raccogliere le firme che chiedono lo scioglimento delle organizzazioni neofasciste e neonaziste, che ormai ha superato i confini della nostra Regione coinvolgendo molte realtà in tutta Italia. Tra le importanti firme del comitato promotore ci sono … Leggi

FAMILY DAY: Patta – (Prc/Se – Lombardia) «Uniamo la nostra voce ai tanti che protestano perché un’istituzione che dovrebbe rappresentare tutti viene utilizzata per operazioni demagogiche di parte.»

Milano, 22 gennaio 2016 – Comunicato stampa FAMILY DAY: Patta – (Prc/Se – Lombardia) «Uniamo la nostra voce ai tanti che protestano perché un’istituzione che dovrebbe rappresentare tutti viene utilizzata per operazioni demagogiche di parte.»   La giunta Maroni ha reso nota l’intenzione d’aderire a livello istituzionale, con tanto di gonfalone della Regione Lombardia alla manifestazione del Family day e … Leggi

IL PRC LOMBARDIA SOSTIENE LA RACCOLTA FIRME SULLA PROPOSTA DI LEGGE PER IL DIRITTO ALLA CANNABIS TERAPEUTICA IN LOMBARDIA

LOMBARDIA: negato il diritto alla cannabis terapeutica  Nel lontano aprile 2007 il Ministero della Salute ha riconosciuto il valore farmacologico della cannabis e ha demandato alle regioni la regolamentazione per la commercializzazione dei medicinali a base di cannabinoidi. Le regioni: Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto hanno già regolamentato la rimborsabilità del … Leggi

Giunta lombarda: si dice “no gender” si intende Omofobia.

di Giovanna Capelli Con voto segreto il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato il giorno 6 ottobre una mozione della Lega che vuole fermare nella scuole la diffusione della cosiddetta “teoria del gender”.Le opposizioni hanno contrastato compatte il testo e lo hanno giustamente definito “ignorante ed oscurantista”. Ma forse c’è un elemento di riflessione in più: questo evento in consiglio … Leggi