PRC- SE CREMONA SU SANITÀ LOMBARDA E NUOVO OSPEDALE PER CREMONA

PRC- SE CREMONA SU SANITÀ LOMBARDA E NUOVO OSPEDALE PER CREMONA Pensavamo che quest’anno di pandemia appena trascorso, nella sua drammaticità, nella conta tragica dei decessi quotidiani, avesse aperto gli occhi a tutti, ma in particolare ai responsabili tecnici e politici della situazione sanitaria, sulle precise responsabilità dell’accaduto. Se da una parte i Governi che si sono succeduti negli ultimi … Leggi

PANDEMIA. CRONACHE DALL’OSPEDALE UN ANNO DOPO

PANDEMIA. CRONACHE DALL’OSPEDALE UN ANNO DOPO di Giuseppe Saragnese Infermiere, Rsu Cgil ASST-PG23 Bergamo Non pensavo di riparlare dopo un anno sostanzialmente degli stessi problemi. Aumentano giornalmente i ricoveri per variante covid, l’età media dei ricoverati si è abbassata e colpisce anche giovani con nessuna comorbilità, molte unità operative sono state riconvertite in settori covid, l’ospedale è investito in pieno … Leggi

Ad un anno dal “paziente uno” Per una sanità pubblica, preventiva, sociale, universale.

Ad un anno dal “paziente uno” Per una sanità pubblica, preventiva, sociale, universale. 20 FEBBRAIO: GIORNATA DI MOBILITAZIONE REGIONALE Iniziativa indetta dal Coordinamento Lombardo Per Il Diritto Alla Salute del quale è parte il Prc Lombardia. “La salute non è una merce, la sanità non è un’azienda” Presidi e conferenze stampa in tutte le città e diretta web A questo … Leggi

O.D.G. SANITÀ – APPROVATO AD UNANIMITÀ DAL C.P.R. DELLA LOMBARDIA DEL 28/11/2020

O.D.G. SANITÀ – APPROVATO AD UNANIMITÀ DAL C.P.R. DELLA LOMBARDIA DEL 28/11/2020 Nella difficile situazione politica in cui la continuità della pandemia provoca una crisi mondiale inedita, che si intreccia alla già esistente crisi della globalizzazione neoliberista il Partito della Rifondazione della Lombardia decide di strutturarsi con il massimo impegno per intervenire in modo efficace per difendere la vita concreta … Leggi

BAGGI/CAPELLI(PRC-SE): ECCO A CHI CONVIENE CHE LA SANITA’ PUBBLICA NON FUNZIONI! INTERROMPERE LO SCANDALO DEL SAN RAFFAELE E DELLE CLINICHE PRIVATE!

BAGGI/CAPELLI(PRC-SE): ECCO A CHI CONVIENE CHE LA SANITA’ PUBBLICA NON FUNZIONI! INTERROMPERE LO SCANDALO DEL SAN RAFFAELE E DELLE CLINICHE PRIVATE! In Lombardia si sta consumando il peggio delle nostre relazioni civili, si fa ignobile  speculazione sulla sofferenza e sulle vite delle persone: mentre la regione è zona rossa, i pronto soccorso sono sotto pressione per l’afflusso di malati di … Leggi

MARONI NOMINATO NEL CDA DELLE CLINICHE ZUCCHI DEL GRUPPO DI SAN DONATO – PATTA/CAPELLI (PRC): “SCELTA CHE OFFENDE LE CITTADINE E I CITTADINI LOMBARDI”.

MARONI NOMINATO NEL CDA DELLE CLINICHE ZUCCHI DEL GRUPPO DI SAN DONATO – PATTA/CAPELLI (PRC): “SCELTA CHE OFFENDE LE CITTADINE E I CITTADINI LOMBARDI”. Pensavamo fosse uno scherzo di cattivo gusto la notizia della nomina nel Consiglio di amministrazione delle cliniche Zucchi del gruppo di San Donato di Roberto Maroni, già presidente della passata giunta regionale. Invece fra le otto … Leggi

PATTA / CAPELLI (PRC-SE) MORTI IN LOMBARDIA – IL TRAGICO CAPOLINEA DELL’ECCELLENZA LOMBARDA.

PATTA / CAPELLI (PRC-SE): MORTI IN LOMBARDIA – IL TRAGICO CAPOLINEA DELL’ECCELLENZA LOMBARDA. Nel mondo la percentuale dei morti sul totale dei contagiati è del 5,6%,in Spagna del 10% in Italia del 12%, in Lombardia del 22%. Il dato lombardo innalza la percentuale nazionale che, dipendesse da altre regioni, come la Toscana al 6%, sarebbe significativamente più bassa, nella media … Leggi

RSA DI MEDIGLIA: STRAGE DI RESIDENTI. – SALVAGUARDIAMO LA SALUTE E LA VITA DEI NOSTRI ANZIANI!

RSA DI MEDIGLIA: STRAGE DI RESIDENTI. – SALVAGUARDIAMO LA SALUTE E LA VITA DEI NOSTRI ANZIANI! Nella RSA di Mediglia, che ospita 150 anziani di famiglie residenti in genere nei comini limitrofi   improvvisamente emerge che in poche settimane ci sono stati 44 decessi per corona virus, ora il prefetto ha messo in quarantena la struttura. Siamo vicini alle famiglie che … Leggi

Sanità, abbattere le liste d’attesa è possibile. Lettera aperta alla ministra Giulia Grillo. di Vittorio Agnoletto.

Sanità, abbattere le liste d’attesa è possibile. Lettera aperta alla ministra Giulia Grillo. di Vittorio Agnoletto Egregia signora ministra, come Le è noto il disagio maggiormente lamentato dai cittadini utenti del Servizio Sanitario Nazionale è dato dai lunghissimi tempi di attesa per ottenere visite specialistiche o esami diagnostici. Questa situazione, pur con qualche differenza, coinvolge molte regioni. Purtroppo in Regione Lombardia la situazione peggiora sempre più … Leggi

PRC BRESCIA: SPORTELLO DI ASCOLTO ED AIUTO ALL’ACCESSO DEMOCRATICO AI SERVIZI SANITARI.

Dall’ 11/3/19 verra’ aperto nella sede del PRC/SE di Brescia uno sportello di ascolto ed aiuto all’accesso dei servizi sanitari Lo sportello si occupera’ di aiutare i pazienti ed i cittadini in difficolta’ alle prese con i seguenti problemi burocratico/sanitari: liste d’attesa, dimissioni selvagge, inserimento in RSA con particolare riferimento al pagamento rette e liste di accesso, cronicita’ e nuova … Leggi

Regione Lombardia: sei malato? Non chiamare il medico, ora c’è il gestore.

di Vittorio Agnoletto   Il titolo, purtroppo, non è uno scherzo, ma è quello che sta avvenendo in Regione Lombardia. Per ora riguarda una sola Regione ma, se dovesse realizzarsi, è probabile che in pochi anni troverà estimatori anche in molte altre parti d’Italia. E’ una vicenda (volutamente) complicata ma proverò a spiegarla nel modo più semplice possibile, convinto che ognuno abbia diritto di essere … Leggi

Sanità, Rinaldi (Prc): «Non è più per tutti ma per chi se la può permettere! uscire da logica della salute come merce».

Art. 32 della Costituzione Italiana: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti” Dopo che il Governo ha tagliato, per il 2017, ben 422 milioni al Fondo Sanitario Nazionale, ieri il Rapporto Censis- RBM presentato al “Welfare Day 2017” mette in evidenza che il nostro SSN rischia il collasso … Leggi

Sanità lombarda sempre più privatizzata. di Vittorio Agnoletto e Alessandro Braga.

È l’ennesimo tentativo di privatizzazione della sanità, forse quello definitivo. Ma c’è ancora la possibilità che non avvenga. Parliamo di una delibera della giunta regionale lombarda, la 6164 del 30 gennaio scorso, che introduce modifiche pesantissime nel sistema sanitario della nostra regione. In pratica la giunta guidata da Roberto Maroni, con voto unanime, ha introdotto nel nostro sistema una nuova … Leggi

DESTRE LOMBARDE: «FORTI CON I DEBOLI, DEBOLI CON I FORTI» di Giancarlo Bandinelli.

LOMBARDIA: «Ancora bastonate alle disabilità. 6910 lombardi attendono da anni i contributi regionali dovuti per aver effettuato lavori inerenti l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati.» La Regione Lombardia sta negando a 6910 suoi cittadini disabili la liquidazione dei contributi dovuti (complessivamente pari ad un importo di 27.856.000 euro) per i lavori che gli stessi hanno effettuato in conformità della … Leggi