CETA – PRC / Paolo Ferrero e Rosa Rinaldi: «DOMANI VOTO AL PARLAMENTO EUROPEO: NO AD ACCORDO CHE DEVASTA AMBIENTE E DEMOCRAZIA»

Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea e Rosa Rinaldi, responsabile Ambiente di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiarano:

«Domani a Strasburgo si voterà il CETA, l’accordo commerciale tra Ue e Canada, un accordo che ha la stessa logica del famigerato TTIP. Noi siamo contrari a questi trattati sostituiscono alla sovranità popolare che si esprime attraverso la democrazia, il primato del profitto e dei privilegi delle multinazionali. In questo modo l’ambiente, la salute e i diritti dei cittadini vengono calpestati: per questo chiediamo ai parlamentari di opporsi. I nostro parlamentari del gruppo unitario della sinistra – a cominciare da Eleonora Forenza – voteranno e daranno battaglia contro questo devastante accordo ma ci rivolgiamo in queste ore a tutti i parlamentari: vergognoso votare un trattato che l’opinione pubblica non conosce e che ha effetti così profondi e negativi sulla vita delle persone e dei popoli europei. Per questo domani saremo in tutte le piazze sia in Italia che a Strasburgo per la mobilitazione europea contro il CETA».

14 febbraio 2017