BAGGI/CAPELLI (PRC-SE): LA LOGICA DI FONTANA: PRIMA I MIEI. IL BENE PUBBLICO È SOTTO I PIEDI.

BAGGI/CAPELLI (PRC-SE): LA LOGICA DI FONTANA: PRIMA I MIEI. IL BENE PUBBLICO È SOTTO I PIEDI.

Fontana, presidente della Regione Lombardia ha applicato la logica egoistica della Lega ai suoi legami famigliari allargati. Invece che “prima i lombardi o prima gli italiani “ persegue il motto “prima i miei”.E ai “suoi” si aprono regolarmente  occasioni vantaggiose e redditizie : il cognato Andrea Dini fornisce camici alla Regione e Fontana è indagato per frode in pubbliche forniture, il suo ex socio di studio legale avv, Luca Marsico viene nominato nel nucleo regionale di valutazione e verifica degli investimenti pubblici  ( e qui c’è una denuncia di abuso di ufficio per Fontana, archiviata );ora si scoprono  3 consulenze assegnate alla figlia maggiore, di Fontana Maria Cristina titolare  di uno degli studi legali più famosi di Varese.

La magistratura deciderà se sono stati commessi reati, ma a tutti è chiaro che non  il bene pubblico, gli interessi collettivi sono in cima  delle attenzioni di Fontana e alla sua sensibilità politica ma l’esecranda fame di oro, dicono gli antichi, il mercato, la produzione, il guadagno.

In questa logica “la sanità è un’azienda e la salute è una merce” si capisce meglio cosa sta accadendo il Lombardia e quali sono i prezzi che abbiamo pagato e pagheremo.

Per noi è urgente commissariare la sanità Lombarda

Milano, 16/10/2020

Fabrizio Baggi – segretario regionale Lombardia

Giovanna Capelli – responsabile regionale sanità Lombardia

Partito della Rifondazione Comunsta – Sinistra Europea

(a questo link la fonte)