NEOFASCISMO- PATTA (PRC-SE LOMBARDIA) “BASTA NAZIFASCISTI A MILANO! LE AUTORITA’ PREPOSTE SI DECIDANO FINALMENTE AD APPLICARE LE LEGGI”.

NEOFASCISMO- PATTA (PRC-SE LOMBARDIA) “BASTA NAZIFASCISTI A MILANO! LE AUTORITA’ PREPOSTE SI DECIDANO FINALMENTE AD APPLICARE LE LEGGI”.

E’ annunciata per il giorno 24 alle Stelline l’ennesima provocazione, l’ennesimo insulto alla città medaglia d’oro della resistenza: un altro raduno dei gruppi neri europei a Milano.

Il tentativo dei gruppi neonazifascisti di riconquistare l’agibilità politica a Milano, cominciato, negli anni scorsi, con la copertura e la complicità delle giunte di destra e il sostegno militante dei gruppi neonazisti e razzisti di tutta Europa, è proseguito grazie al fatto che le autorità preposte non applicano con la decisione dovuta le leggi esistenti contro il razzismo e la ricostruzione del partito fascista.

Chiediamo quindi con forza, ancora una volta, alle istituzioni tenute a far rispettare le leggi in difesa della democrazia un fermo intervento per impedire manifestazioni che offendono la coscienza democratica e la memoria di chi ha perso la vita perché ciò che è stato non possa più accadere.

A pochi giorni dalla Giornata della Memoria nessun democratico può tollerare che il ricordo dell’olocausto sia infangato da chi lo nega e fa l’apologia dei regimi che l’hanno prodotto.

Chiediamo al Sindaco di Milano di intervenire con fermezza per impedire l’iniziativa nazifascista e a tutte/i  le  democratiche/i milanesi di mobilitarsi per dire con forza: “Basta neofascisti a Milano! Le autorità preposte si decidano finalmente ad applicare le leggi”.

Invitiamo tutte e tutti a proseguire con impegno la campagna di raccolta firme a sostegno della legge per lo scioglimento dei gruppi fascisti.