Per un’Alleanza popolare anche in Lombardia

L’assemblea romana di giugno del Brancaccio ha riacceso in molti la speranza nella costruzione anche in Italia di una Sinistra degna di questo nome. All’appello lanciato da Anna Falcone e Tommaso Montanari hanno risposto positivamente migliaia di persone consce che, proprio a partire dalla vittoriosa difesa della nostra Costituzione del 4 dicembre scorso, sono ormai maturi i tempi per la costruzione di un progetto a sinistra del Partito Democratico che in Italia stenta a decollare da troppo tempo. L’assemblea del Brancaccio ha portato con sé aspetti di sicura innovazione: è stata presentata da due tra i protagonisti che maggiormente si sono spesi per la vittoria referendaria del 4 dicembre, non si è concentrata nella mera ricerca di una sommatoria di soggetti, privilegiando un percorso progettuale volto alla definizione dei contenuti, si è rivolta soprattutto a tutti quegli Italiani che oggi sono sfiduciati e non si recano più neppure alle urne: molti di questi sono in attesa di una proposta di alternativa chiara e coerente che manca da troppo tempo.

Il processo messo in moto il 18 giugno, però, sembra avere tempi lunghi di elaborazione e i tempi stringono così come necessitiamo di una declinazione territoriale più articolata per dare forma e continuità a questo percorso. In particolare la dimensione regionale, e per quanto ci riguarda nello specifico, quella della Regione Lombardia, è uno dei più significativi e urgenti livelli nei quali operare. La nostra regione viene da oltre un ventennio di ininterrotto governo della destra che nonostante gli scandali, il più totale asservimento alle politiche neoliberiste, privatizzazioni, smantellamento dello stato sociale, scempio territoriale e ambientale sembra poter continuare a governare indisturbata.

Eppure la nostra regione sta vivendo una feroce desertificazione produttiva, un aumento della povertà senza precedenti negli ultimi decenni, il dilagare delle mafie, della corruzione e del malaffare che hanno portato alla condanna persino dell’ex governatore Formigoni. È in questo preciso quadro che l’assenza di un’alternativa reale a sinistra fa sentire la sua mancanza. Abbiamo l’esigenza di proporre qualcosa di significativamente diverso rispetto al passato, qualcosa in grado veramente di rappresentare un cambio di rotta significativo. Non possiamo rimanere inerti né indifferenti nei confronti della farsa del prossimo referendum per l’autonomia in ottobre, né tantomeno per le future elezioni regionali. Nello stesso tempo dobbiamo cercare di proporre elementi progettuali e una soggettività nuova e credibile per poter sperare di riacquistare la fiducia di coloro che a sinistra si sono allontanati dal voto ormai da troppo tempo.

Abbiamo, quindi, bisogno di pensare, costruire e, infine, praticare nel concreto un’Alleanzapopolare anche per il nostro specifico contesto regionale e abbiamo bisogno di farlo presto.

Dobbiamo però rompere gli indugi: dalla vittoria al referendum costituzionale all’assemblea del Brancaccio sono passati più di 6 mesi. Difficile dire quanti altri ne passeranno prima di vedere una prima bozza di progetto condiviso, difficile capire se e quando le varie soggettività organizzate della Sinistra potranno trovare unità e accordi; ma, sicuramente, i tempi saranno sempre e comunque troppo lunghi per la fase politica e storica che viviamo.

Abbiamo quindi deciso di rompere gli indugi, di mobilitarci come singoli cittadini e militanti preoccupati del tempo che sta scorrendo e della minaccia di ripiombare nell’impasse che ha caratterizzato la storia della Sinistra in questi ultimi anni. Non possiamo più permetterci un nuovo fallimento, potrebbe essere quello definitivo determinando una nuova sconfitta dalla quale poi non riusciremmo a riprenderci per lunghissimo tempo così come non possiamo più lasciare che la Lombardia rimanga, apparentemente senza possibilità di realistica alternativa, nelle mani delle destre come ormai avviene da decenni.

Per tutti questi motivi abbiamo quindi deciso di inviarvi una proposta rivolta innanzitutto alle persone, prima ancora che ai soggetti politici, per un primo confronto pubblico e aperto finalizzato alla costruzione dal basso, senza indugi, cioè un progetto che dia continuità e forma anche nella nostra regione, coerente con lo spirito che sta animando tanti incontri e assemblee nel nostro Paese.

Per tali motivi vi invitiamo e vi aspettiamo a discuterne insieme a Milano giovedì 26 ottobre alle ore 19:30 presso Arci “Bellezza” – via Bellezza.

Firme Promotori:

1. Adelio Schmidt
2. Adriana Bargagli
3. Adriano Arlenghi (Pavia)
4. Adriano Bracone
5. Adriano Bracone
6. Agostino Mott
7. Alberto L. Beretta,
8. Alberto Melani
9. Albino Ferrati (Brescia)
10. Aldo Brambilla
11. Alessandra Tedeschi (Milano)
12. Alessandro Braga (Milano)
13. Alessandro Brambilla Pisoni (Milano)
14. Alessandro Monicelli (Mantova)
15. Alessandro Nodemi
16. Alessandro Zanni (Bergamo)
17. Alessia Loi (Como)
18. Alicemaria Rossi (Como)
19. Amalia Navoni (Milano)
20. Amalia Riccardi
21. Amedeo Anelli (Lodi)
22. Amelia Beltramini
23. Andrea Fontana
24. Andrea Viani
25. Angelo Ferricchio
26. Angelo Spada (Monza Brianza)
27. Anna Antonacci (Como)
28. Anna Muschitiello
29. Anna Petrosino (Como)
30. Anna Terrana
31. Annamaria Francescato (Como)
32. Antonella Persegani
33. Antonella Tarenzi
34. Antonello Patta (Cernusco S.N.)
35. Antonio Piazzi (Milano)
36. Antonio Turri
37. Artutro Geromini (Bergamo)
38. Aurelio Cornelli
39. Ave Albertini
40. Balconi Giorgio
41. Battista Ossola
42. Benedetto Matteuci
43. Bruno Ghilardi (Bergamo)
44. Carlo Boninsegna
45. Carlo Brioschi
46. Carlo Rutigliano (Milano)
47. Cesare Quaini
48. Chiarini Franco (Como)
49. Clara Polacchi
50. Claudio Andrea Poncia
51. Claudio Corbellini
52. Claudio Maspero
53. Cristiano Negrini (Como)
54. Cristiano Negrini ? (Como)
55. Daniela Valsecchi (Como)
56. Dario Cinquetti
57. Davide Biffi
58. Dell’Era Ambrogio (Como)
59. Diego Martinenghi
60. Diego Torri
61. Domenico Dragoni
62. Donato Supino (Como)
63. Edoardo Facchinetti (Bergamo)
64. Elisabetta Fumagalli
65. Emanuela Garibaldi
66. Emiliano Susani
67. Emilio Cipolla
68. Enrico Bosani
69. Enrico Bosani (Milano)
70. Enrico Crotti
71. Enrico Viani
72. Ettore Onano (Como)
73. Eugenio Vicini
74. Eva Angela Quaini
75. Ezio Pettinari
76. Fabrizio Baggi (Como)
77. Fausto Ortelli
78. Federica Grandi
79. Fernanda Corbatti (Milano)
80. Fiorenzo Bertocchi
81. Flavio Pantarotto (Milano)
82. Francesca Anna Visone (Como)
83. Francesca Baserga (Como)
84. Francesco Ilardo (Varese)
85. Francesco Postiglione
86. Franco Losi
87. Franco Rossi
88. Gabriele Calvanelli (Milano)
89. Gabriele Cotti (Brescia)
90. Gabriella Sarti (Como)
91. Gianbattista Clemente
92. Giancarlo Conti
93. Giancarlo Galazzi
94. Giandiego Marigo (Lodi)
95. Gianfranco Foletti
96. Gianfranco Foletti
97. Gianluca Giovinazzo (Como)
98. Gianni Belli (Milano)
99. Giannina Maffi
100. Gigi Buzzanca (Milano)
101. Gino Marchitelli (Milano)
102. Giorgio Colombo
103. Giorgio di Luca
104. Giovanna Capelli (Milano)
105. Giovanna Fierro (Como)
106. Giovanni Bricchi
107. Giovanni Cortellessa
108. Giovanni Occhi
109. Giovanni Occhioni
110. Giovanni Rossi
111. Giovanni Sozzi
112. Giulia Segneri (Como)
113. Giulia Venia (Brescia)
114. Giuseppe Caserta
115. Giuseppe Cavalli (Milano)
116. Giuseppe Ferricchio
117. Giuseppe Mapelli
118. Giuseppe Saragnese (Bergamo)
119. Giuseppe Stoppini
120. Giuseppe Zetti
121. Grazia Meriggi (Milano)
122. Greta Colombo
123. Guido Ceserano (Milano)
124. Guido Tafuri (Casarile, Milano)
125. Ivana Bracali
126. Jeanine Carteau (Milano)
127. Laura Quagliuolo (Milano)
128. Laura Re Garbagnati (Milano)
129. Lidia Colombo
130. Loredana Peracca (Como)
131. Lorena Tacco (Milano)
132. Lorenzo Porro Schiaffinati
133. Loris Caruso (Milano)
134. Luca Forlani (Milano)
135. Luca Oliviero (Milano)
136. Luciano Rossetti
137. Luigi Ghislandi (Bergamo)
138. Maggi Laura (Como)
139. Manassi Mosè (Como)
140. Manuel Guzzon (Como)
141. Marco Bianchi (Como)
142. Marco Conti (Milano)
143. Marco Emilio Rigamonti (Como)
144. Marco Messineo
145. Marco Noris (Bergamo)
146. Marco Salvetti (Brescia)
147. Marco Zocchi
148. Maria Angela Angarano (Milano)
149. Maria Domenica Braccio (Como)
150. Maria Esposito
151. Maria Rosaria Sorrentino (Como).
152. Marica Casati (Como)
153. Mario Ardemani
154. Mario Franzil (Varese)
155. Marzia Bastoni
156. Massimo Di Giuseppe
157. Massimo Gallina (Pavia)
158. Maurizia Stefanini (Bergamo)
159. Maurizio Manzotti
160. Mauro Baroni (Como)
161. Mauro Cartocci
162. Mauro Fadini (Bergamo)
163. Michele di Bona (Bergamo)
164. Micol Medeot
165. Mimma Aiello (Crema)
166. Mirco Rizzi
167. Mirella Musci (Milano)
168. Miriamo Asaro (Como)
169. Natale Fossati
170. Nunzio Biundo
171. Omar Armanni (Bergamo)
172. P.Norato
173. Palmina Arnoldi
174. Paolo Ceruti (Como)
175. Paolo d’Amico (Bergamo)
176. Paolo Daccò
177. Paolo Ferloni (Pavia)
178. Paolo Gasparini
179. Paolo Petrozzi (Milano)
180. Paolo Scanzi (Bergamo)
181. Pasqualina Terrana
182. Pier Angelo Farina
183. Pier Angelo Galmozzi
184. Piera Scoglio
185. Pierluigi Tavecchio (Como)
186. Piero Bassini (Lodi)
187. Pietro Mazza
188. Quaglia Marcello
189. Rienzo Ghidetti
190. Rita Campioni
191. Rita Campioni
192. Rita Fiorani (Lodi)
193. Rita Zecchini (Milano)
194. Roberta Andreoli
195. Roberto Acerboni (Milano)
196. Roberto Restelli
197. Romeo Cerri (Monza Brianza)
198. Rosangela Pesenti (Bergamo)
199. Rosaria di Stefano (Milano)
200. Rosetta Riboldi
201. Rossella Sprafico
202. Ruggero Arnaboldi (Como)
203. Sabino Valenti
204. Salvatore Berzaga
205. Salvatore Fasano
206. Sarti Daniela (Como)
207. Serena Arnaboldi (Como)
208. Sergio Aurora (Brescia)
209. Sergio Imeri
210. Silvana Cesani
211. Silvano Lamillo
212. Silvano Mulas
213. Silvia Ghislandi (Bergamo)
214. Simona Benedetti (Como)
215. Sonia Coloru (Cesate)
216. Stefania Costa Barbè (Pavia)
217. Stefano Cassani (Lodi)
218. Stefano Nutini (Milano)
219. Stefano Poloni
220. Stefano Rognoni (Como)
221. Stefano Sbark Bellinzona
222. Stelio Gazzarri (Milano)
223. Tea Valendino (Lodi)
224. Teodoro Margarita (Como)
225. Tiziano Belotti (Bergamo)
226. Tiziano longoni (Milano)
227. Tonon Franco
228. Umberto Savolini (Como)
229. Valentino Macario (Bergamo)
230. Valore Monica (Como)
231. Vanna Florenzano
232. Vito Rubino
233. Vittorio Agnoletto (Milano)
234. Vittorio Armanni (Bergamo)
235. Vittorio Forletto
236. Vittorio Pirotta

(clicca questo link e sottoscrivi l’appello anche su change.org)
(clica questo link e visita la pagina facebook dell’appello)