ANTONELLO PATTA / TUTTA LA MIA SOLIDARIETA’ A FABRIZIO BAGGI OGGETTO DI INTIMIDAZIONI FASCISTE A COMO.

COMUNICATO STAMPA

In merito alle minacce via web subite a Como da Fabrizio Baggi Antonello Patta ha dichiarato:

«Tutta la mia solidarietà a Fabrizio Baggi fatto oggetto di pesanti intimidazioni e addirittura minacce di morte da individui provenienti dall’ambiente della destra fascista comasca. Fabrizio, membro della Segreteria regionale di Rifondazione Comunista ,conosciuto a Como per il suo impegno in difesa dei diritti dei migranti, è stato preso di mira per aver criticato il clima di odio razziale emerso nei giorni scorsi nei post di commento ad un articolo di un giornale cittadino. Questo fatto conferma , diversamente da quanto dice il ministro Salvini, che in Italia è sempre più diffuso un clima in cui l’odio razziale si mescola con le peggiori pulsioni fasciste che poi sfociano puntualmente in aggressioni violente come abbiamo visto a Bari. Questo avviene anche a causa della tolleranza delle autorità competenti nei confronti delle manifestazioni di stampo fascista che oramai sono all’ordine del giorno nel nostro paese. Per questo pretendiamo che i responsabili di questo ennesimo atto intimidatorio siano perseguiti e puniti».

Milano, 23/09/2018