Antonello Patta e Roberta Fantozzi:«Sostegno allo sciopero e partecipazione al presidio dei lavoratori dei trasporti»


COMUNICATO STAMPA
Il Partito della Rifondazione Comunista è stato al fianco, con i suoi iscritti, dei lavoratori della Lombardia che in molte aziende si sono mobilitati spontaneamente in risposta all’uccisione durante un presidio di Abdesselem El Danaf, operaio e padre di cinque figli, sindacalista di USB, che si batteva per i diritti dei lavoratori. Si batteva soprattutto contro l’estrema precarietà che costituisce la cifra di un settore, la logistica, in cui rappresenta la base per condizioni di sfruttamento selvaggio, basse retribuzioni, mancanza delle minime condizioni di sicurezza, illegalità diffusa. Perciò il Prc ritiene importante e sostiene lo sciopero di un’intera giornata dei lavoratori dei trasporti della Lombardia indetto per il 30 Ottobre da Filt Cgil, Fit Cisl, e Uil trasporti in seguito alle mobilitazioni spontanee dei lavoratori e parteciperà al presidio indetto dalle stesse organizzazioni sindacali davanti alla prefettura di Milano. Rifondazione sostiene le lotte nella logistica perché vengano affrontate le questioni di fondo del settore, a partire da un intervento legislativo urgente sul sistema degli appalti che ripristini diritti e tutele cancellate in questi anni. La rivendicazione della piena agibilità delle libertà sindacali, l’unità delle lotte e di tutti i lavoratori del settore, sono decisive per battere le divisioni create ad arte dalle aziende e conquistare diritti in un comparto in cui le condizioni di lavoro sono estreme e i lavoratori sottoposti a ogni ricatto.
Antonello Patta (Segretario regionale Prc/SE Lombardia)
Roberta Fantozzi (Responsabile nazionale Lavoro Prc/SE)