OGGI IN PIAZZA CON SINDACATI DI BASE, SABATO CON CGIL

OGGI IN PIAZZA CON SINDACATI DI BASE, SABATO CON CGIL

Il miglior antidoto al fascismo è la partecipazione popolare e la ripresa delle lotte sociali. Non bisogna lasciare le piazze ai fascisti che streumentalizzano le proteste novax e nogreenpass.

Oggi abbiamo partecipato alle manifestazioni per lo sciopero finalmente unitario dei sindacati di base con cui condividiamo la piattaforma programmatica di opposizione al governo Draghi e alla sua agenda.Sabato 16 ottobre parteciperemo alla manifestazione indetta da Cgil-Cisl-Uil contro il fascismo perché all’assalto squadrista bisogna rispondere nelle piazze con la mobilitazione di massa.

Condividiamo da sempre con l‘Anpi la richiesta di scioglimento delle organizzazioni neofasciste e chiediamo che si proceda immediatamente. Proprio perché siamo antifascisti esprimiamo la nostra contrarietà a qualsiasi tentativo di limitare da parte del governo il diritto di manifestare. L’atifascismo è democrazia.

Riteniamo anche che sarebbe un errore confondere milioni di persone che non vogliono vaccinarsi con i gruppi neofascisti. Noi siamo per la vaccinazione e non siamo novax ma riteniamo che sia un errore e un abuso imporre il green pass nei luoghi di lavoro e ancor di più farlo senza prevedere i tamponi gratuiti. Si rischia di creare un clima di enorme tensione sociale che conviene solo ai fascisti, al governo e a Confindustria.

Maurizio Acerbo, segretario nazionale

Antonello Patta, responsabile nazionale lavoro

Partito della Rifondazione Comunista