STOP ALLE VILI PROVOCAZIONI. TUTTE E TUTTI CON FABIO

STOP ALLE VILI PROVOCAZIONI. TUTTE E TUTTI CON FABIO


Ieri a Bergamo si è consumata una gravissima provocazione ai danni del compagno Fabio Cochis a cui va tutta la nostra solidarietà e vicinanza. 
Fabio da anni è uno dei protagonisti delle lotte sociali in provincia di Bergamo in difesa dei diritti  degli ultimi, dei poveri, dei migranti per provare, nel quadro di una realtà impoverita di quelli che sono i principi costituzionali, a garantire la tenuta democratica ed il rispetto della dignità di tutte le persone.
Ora Fabio è vittima di una provocazione del tutto infondata, inaccettabile di fronte alla quale non staremo di certo a guardare. Martedì 21 giugno ore 21:00 si terrà un’assemblea presso la sede della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista Bergamo (via Borgo Palazzo, 84/G) a cui  sono invitate tutte le realtà politiche, di movimento, associative, democratiche ed antifasciste per organizzare una grande manifestazione di protesta.
Comunichiamo inoltre che, nei prossimi giorni depositeremo anche un’interrogazione parlamentare attraverso la nostra componente ManifestA.
Non ci fermeranno. La lotta continua! Complici e solidali con il compagno Fabio.
Bergamo, 18.06.22


Ezio Locatellisegreteria nazionale

Fabrizio Baggisegretario regionale Lombardia

Francesco Macariosegretario della Federazione di Bergamo e provincia
Partito della Rifondazione Comunista / Sinistra Europea