SALVINI A COMO STEFANO: ROGNONI (PRC) RISPONDE ALLE DICHIARAZIONI DEL MINISTRO.

In merito alle dichiarazioni del ministro dell’Interno in visita a Como – Stefano Rognoni – Segretario del Circolo “Città di Como” di Rifondazione Comunista / Sinistra Europea dichiara:

“Il ministro Salvini ieri a Como per la sua consueta passerella elettorale, ha dichiarato che il suo sogno è andare in via Milano passeggiando in Italia. 
Forse non sa che i tanti stranieri regolari che vivono e lavorano in via Milano rendono al paese ed alla città un servizio infinitamente maggiore di quello reso dalle sue dichiarazioni senza senso. 
Il Partito del ministro deve a tutti noi 49 milioni di euro, denaro che potrebbe essere utilizzato anche per migliorare la città. Sempre il suo partito ha ideato il mostro delle paratie, tuttora difese dal consigliere regionale Turba. 
Ancora il suo partito non è in grado di gestire degnamente i servizi sociali comunali che sono ancora degni di un paese civile solo grazie all’impegno dei lavoratori pubblici. 
Ci aspetteremmo delle scuse per la palese incapacità della lega in tutto ciò che riguarda la cosa pubblica ma sappiamo che è speranza vana”.

Como, 02/04/2019