PATTA (PRC/SE LOMBARDIA): «PIENO SOSTEGNO ALLA LOTTA DEI LAVORATORI DELLA SANITA’ DI MELEGNANO IN DIFESA DELLA QUALITA’ DEI SERVIZI E DEL LAVORO»

I lavoratori dell’ASST di Melegnano (ex Azienda Ospedaliera) sono mobilitati contro le carenze dell’organico che possono portare a tagli di posti letto, al peggioramento dei servizi e all’allungamento dei tempi d’attesa.

E’ una lotta che riguarda tutti i cittadini che pagano con i ticket e l’allungamento dei tempi d’attesa il progressivo degrado della sanità pubblica, voluto dalle giunte di destra della Regione Lombardia per favorire il privato.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti: Aumento straordinario del ricorso alla sanità privata o alle cure intramoenia (a pagamento!), aumento, indegno di un paese civile di coloro che rinunciano a curarsi per difficoltà economiche, con conseguenze drammatiche sulla loro speranza di vita (vedi aumento della mortalità registrato da tutti gli istituti di ricerca).

L’alleanza tra lavoratori e cittadini per un progetto di nuovo servizio pubblico gestito in forma democratica e partecipata, che metta al centro il paziente, la qualità del servizio e del lavoro, rappresenta la condizione indispensabile per battere sia la privatizzazione che il degrado della sanità pubblica, senza ricadere in “errori” del passato.

Per questi motivi Il Prc/SE  della Lombardia esprime pieno sostegno   alla lotta dei lavoratori della ASST di Melegnano in difesa della qualità dei servizi e del lavoro e invita i cittadini a partecipare alla manifestazione indetta dalla R.S.U. per  Venerdì 10 giugno, alle ore 9.30, nella piazza di Melegnano.

Milano, 09 giugno 2016