Sanità, abbattere le liste d’attesa è possibile. Lettera aperta alla ministra Giulia Grillo. di Vittorio Agnoletto.

Sanità, abbattere le liste d’attesa è possibile. Lettera aperta alla ministra Giulia Grillo.

di Vittorio Agnoletto

Egregia signora ministra,

come Le è noto il disagio maggiormente lamentato dai cittadini utenti del Servizio Sanitario Nazionale è dato dai lunghissimi tempi di attesa per ottenere visite specialistiche o esami diagnostici. Questa situazione, pur con qualche differenza, coinvolge molte regioni.

Purtroppo in Regione Lombardia la situazione peggiora sempre più sia per la mancata sostituzione del personale medico andato in pensione, sia per manovre a nostro parere peggiorative dell’assistenza sanitaria, come le varie delibere sui malati cronici. Quasi nessun ospedale o struttura sanitaria in Lombardia effettua visite ed esami nei tempi stabiliti: entro 72 ore per le visite (continua a leggere)