RIFONDAZIONE COMUNISTA: SOSTENIAMO SCIOPERO RIDERS, BOICOTTIAMO DEELIVEROO-GLOVO-JUSTEAT-UBEREATS

RIFONDAZIONE COMUNISTA: SOSTENIAMO SCIOPERO RIDERS, BOICOTTIAMO DEELIVEROO-GLOVO-JUSTEAT-UBEREATS

E’ sacrosanto lo sciopero di oggi contro il vergognoso contratto pirata firmato da Assodelivery e Ugl a cui sono costretti ad aderire, pena il licenziamento entro il 3 novembre.

Pretendono giustamente di rientrare all’interno di una categoria con un vero contratto di lavoro come il commercio o i trasporti in cui vedere riconosciuti l’introduzione di un salario minimo garantito e le tutele oggi non riconosciute.

Consideriamo questa lotta importantissima in sé e per l’alto valore simbolico che assume come invito al disgregato mondo del lavoro precario, sottopagato senza diritti e tutele a unirsi per contrastare sfruttamento e precarietà.  

Raccogliamo e rilanciamo l’appello dei riders a non utilizzare le app delle piattaforme di Deliveroo, Glovo, JustEat e UberEats in segno di solidarietà verso i lavoratori in lotta.

Ogni cittadina/o può concretamente dare una mano rifiutandosi di dare soldi a imprese sfruttatrici.

Anche governo e parlamento dovrebbero fare la loro parte. L’UGL ha potuto mettersi al servizio delle piattaforme ai danni dei lavoratori grazie a norme, come quelle lasciateci dal ministro berlusconiano Sacconi, che andrebbero cancellate.

30/10/2020

Maurizio Acerbo, segretario nazionale

Antonello Patta, responsabile nazionale lavoro

Partito della Rifondazione Comunista/Sinistra Europea