Sinistra – Acerbo(PRC): “Avanti col Brancaccio, per una sinistra nuova niente ministri del passato nelle liste”

Sinistra – Acerbo(PRC): “Avanti col Brancaccio, per una sinistra nuova niente ministri del passato nelle liste”
 
Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea, al termine della riunione della Direzione nazionale del partito, che si è svolta oggi a Roma, ha dichiarato:
 
“Rifondazione Comunista continuerà a sostenere con convinzione il progetto lanciato al Brancaccio per una lista di sinistra nuova e radicale.
La direzione nazionale di Rifondazione Comunista riunitasi oggi a Roma ha confermato la linea della segreteria. Nel documento approvato formuliamo le nostre proposte per unire la sinistra e costruire una lista che risulti credibile e provi a intercettare milioni di persone che deluse e arrabbiate si sono indirizzate verso astensionismo e voto al M5S. Per determinare un processo credibile c‘e bisogno di essere chiari e netti: niente alleanze col PD dopo le elezioni, programma di radicale rottura e liste senza ministri e esponenti dei governi responsabili di 25 anni di politiche neoliberiste. Una sinistra unita, nuova e radicale potrebbe raccogliere milioni di voti se non viene inchiodata dal passato”.