Roma, 10 novembre 2018 – manifestazione nazionale contro il razzismo di governo – #indivisibili. La Piazza dell’opposizione politica e sociale.

di Fabrizio Baggi Una mobilitazione nazionale che, nonostante l’oscuramento mediatico subito da parte della cosiddetta “stampa mainstream” ed il vergognoso blocco dei pullman voluto dal ministro dell’interno, ha visto la partecipazione (secondo le stime de Il Manifesto)  di più di 100.000 persone. Ieri in Piazza c’era l’opposizione politica e sociale ad un Governo che altro non fa se non cercare … Leggi

La prima volta di Como/ Il Comingout dell’Arcigay in città.

di Fabrizio Baggi per econinformazioni “Finalmente anche Como è scesa in piazza per rivendicare i diritti di tutte e tutti contro ogni discriminazione. Sabato 13 ottobre dalle 14:00 alle 17:00 in via Cesare Cantù (già nota come  Largo Miglio), davanti al Liceo Alessandro Volta, un bellissimo e colorato gruppo di persone impegnate per rivendicare la parità di diritti per tutte … Leggi

Acerbo (PRC-SE): Minacce di morte a compagno di Rifondazione di Como

COMUNICATO STAMPA     Acerbo (PRC-SE): Minacce di morte a compagno di Rifondazione di Como Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiara: «Non c’è da scherzare sulle minacce di morte e le intimidazioni di cui è stato oggetto in questi giorni il compagno Fabrizio Baggi della segreteria regionale lombarda di Rifondazione Comunista. Fabrizio è un attivista … Leggi

ANTONELLO PATTA / TUTTA LA MIA SOLIDARIETA’ A FABRIZIO BAGGI OGGETTO DI INTIMIDAZIONI FASCISTE A COMO.

COMUNICATO STAMPA In merito alle minacce via web subite a Como da Fabrizio Baggi Antonello Patta ha dichiarato: «Tutta la mia solidarietà a Fabrizio Baggi fatto oggetto di pesanti intimidazioni e addirittura minacce di morte da individui provenienti dall’ambiente della destra fascista comasca. Fabrizio, membro della Segreteria regionale di Rifondazione Comunista ,conosciuto a Como per il suo impegno in difesa … Leggi

“Per non dimentiCARLO” – Genova 20 Luglio 2018

di Fabrizio Baggi. Sono passati 17 anni da quel 20 luglio 2001, dove in Italia, a Genova per l’esattezza, venne messa in atto una vera e propria “sospensione della democrazia”. Le condizioni politiche che portarono alla tragedia di Piazza Alimonda, ed alle macellerie messicane della Diaz e di Bolzaneto sono oggi chiare a tutte e tutti: un Governo di destra … Leggi

#FestaPopolare2018 – 30/06 ore 18:30 “Tra razzismo, neofascismo e destra istituzionale”.

Un paese minacciato da razzismo, neofascismo e destra istituzionale al tempo dei censimenti su base etnica, della chiusura dei porti e di episodi di violenza a sfondo razzista sempre più frequenti quali i legami e le connessioni tra i gruppi di estrema destra e la cosiddetta “destra istituzionale” ? In una deriva nera sempre più preoccupante ecco un momento di … Leggi

«20/06/2018 – Como nell’epoca dei censimenti su base etnica e della disumana decisione del governo di chiudere i porti alle navi che salvano vite umane».

di Fabrizio Baggi Sono di ritorno dal turno al piazzale di San Francesco, dove decine di “migranti e non” passano la notte perché questo Paese non gli da la possibilità di avere un tetto sopra la testa. In questa città esiste un cosiddetto “campo governativo”, gestito da CRI, Prefettura e Caritas, che è utilizzato più o meno per la metà della sua capienza (circa … Leggi

Lovere (BG) – 26 maggio 2018 – Le antifasciste e gli antifascisti difendono ancora una volta la città simbolo della Resistenza Bergamasca da un’ondata di revisionismo fascista.

        di Saverio Ferrari e Fabrizio Baggi. E’ una bellissima giornata quando verso mezzogiorno arriviamo a Lovere, il sole splende alto e riflettendosi nel lago crea giochi di luce e colore stupendi. Siamo tornati in questa città simbolo della Resistenza Bergamasca per partecipare anche quest’anno alla mobilitazione antifascista unitaria indetta per dare una risposta politica e sociale a chi vorrebbe rivedere la … Leggi

9 maggio 2018 – Le idee di Peppino camminano sulle nostre gambe.

di Fabrizio Baggi 9 maggio 1978 – Peppino Impastato, militante di Democrazia Proletaria, viene brutalmente assassinato dalla mafia siciliana per volontà del boss di Cinisi Tano Badalamenti. Quella di Peppino fu una vita dedicata alla ricerca della giustizia sociale, alla militanza politica ed alla lotta serrata contro il compromesso mafioso che avvelenava la sua terra. In quel 1978, Peppino, dai … Leggi

DONGO (CO) 2018. ORA E SEMPRE RESISTENZA.

di Fabrizio Baggi per la Redazione dell’Osservatorio Democratico sulle nuove destre di Como e provincia Siamo a Dongo, un piccolo comune della Provincia di Como, un piccolo Comune che ha però una grandissima valenza storica. Stiamo infatti parlando del paese dove di fatto si è conclusa la dittatura fascista. Ogni anno, tra il 28 ed il 29 aprile, con la scusa di … Leggi