PATTA / CAPELLI (PRC-SE LOMBARDIA) – GARANTIRE ALLE DONNE LA POSSIBILITA’ DI ABORTIRE SENZA PERICOLO DI CONTAGIO DI #COVID19: NO ALLA OSPEDALIZZAZIONE.

PATTA / CAPELLI (PRC-SE LOMBARDIA) – GARANTIRE ALLE DONNE LA POSSIBILITA’ DI ABORTIRE SENZA PERICOLO DI CONTAGIO DI #COVID19: NO ALLA OSPEDALIZZAZIONE. Come piccoli sciacalli sui campi di battaglia le molte organizzazioni clericali e integraliste che non si rassegnano davanti al dispiegarsi della libertà femminile, si gettano sullo spiraglio della emergenza sanitaria per bloccare la attuazione della legge 194 chiedendo … Leggi

ACERBO/PATTA/CAPELLI (PRC-SE): FERMARE STRAGE NELLE RSA – SALVARE I NOSTRI ANZIANI, NON FARE COME LA LOMBARDIA.

I pazienti delle Rsa in Lombardia, 60 mila persone “muoiono come mosche” lontani dai cari e senza cure adeguate. Lo ha denunciato Luca Degani presidente dell’Uneba, Associazione delle cooperative sociosanitarie, elencando le morti e soprattutto le inadempienze e gli errori di una gestione regionale irresponsabile. Il riferimento è alla strage di anziani nelle case di riposo, dalla Residenza Anni azzurri … Leggi

PATTA/CAPELLI (PEC-SE):”LA VERGOGNA DELLE MORTI NELLE RSA”.

PATTA/CAPELLI (PEC-SE):”LA VERGOGNA DELLE MORTI NELLE RSA”. Mettere subito fine alle morti delle/i anziane/i nelle RSA! Nelle case di riposo, a partire dalla Lombardia sono in continuo aumento le morti di persone anziane. Abbiamo denunciato la settimana passata la strage della RSA di Mediglia e della ValSeriana. Ora il dramma si sta estendendo in tutta Italia, ma non è stato … Leggi

LOMBARDIA – FONTANA CAMBI SUBITO STRATEGIA PER SALVARE LE VITE.

LOMBARDIA – FONTANA CAMBI SUBITO STRATEGIA PER SALVARE LE VITE. “Lo hanno chiesto ieri con urgenza i medici del Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Cosa si aspetta a fornire materiali e attrezzature agli ospedali, garantire la incolumità del personale sanitario e ridurre la pressione ai Pronto Soccorso? Lo diciamo da giorni, c’è un unico modo per farlo: sostenere e rafforzare … Leggi

PATTTA/CAPELLI – PRC-SE: MORTE DI UNA COMMESSA A BRESCIA – UN EVENTO ANNUNCIATO.

MORTE DI UNA COMMESSA A BRESCIA- UN EVENTO ANNUNCIATO E’ con grande tristezza che, nell’esprimere il cordoglio ai familiari della commessa morta a Brescia, ricordiamo di aver denunciato da giorni il gran numero di casi nei quali gli addetti dei supermercati lavoravano senza dispositivi di protezione e il conseguente aumento tra loro di contagi e quarantene. Ora nell’esprimere solidarietà e … Leggi

RSA DI MEDIGLIA: STRAGE DI RESIDENTI. – SALVAGUARDIAMO LA SALUTE E LA VITA DEI NOSTRI ANZIANI!

RSA DI MEDIGLIA: STRAGE DI RESIDENTI. – SALVAGUARDIAMO LA SALUTE E LA VITA DEI NOSTRI ANZIANI! Nella RSA di Mediglia, che ospita 150 anziani di famiglie residenti in genere nei comini limitrofi   improvvisamente emerge che in poche settimane ci sono stati 44 decessi per corona virus, ora il prefetto ha messo in quarantena la struttura. Siamo vicini alle famiglie che … Leggi

Medici di base – Un presidio da potenziare perché nessuno a casa sia lasciato solo

Medici di base – Un presidio da potenziare perché nessuno a casa sia lasciato solo. Accanto alla nota emergenza relativa alla carenza di strutture e strumenti per la terapia intensiva ce n’è un’altra di cui si discute poco, ma che, anche per il gran numero delle persone coinvolte, rischia di diventare socialmente rovinosa: quella delle persone a casa perché malate … Leggi

EMERGENZA CORONAVIRUS: REQUISIRE SUBITO LE CLINICHE PRIVATE.

EMERGENZA CORONAVIRUS: REQUISIRE SUBITO LE CLINICHE PRIVATE. Il Consiglio dei ministri di oggi sta per approvare un decreto chiamato Cura Italia “per far fronte sul piano sanitario ed economico alla emergenza del Covid 19“. Stando alla bozza del provvedimento circolata ieri si stabilirebbe che Il Capo del Dipartimento della protezione civile ha la facoltà di disporre, con proprio decreto, la … Leggi

SANITA’ – ASSUNZIONI USA E GETTA OVVERO SALVARE IL PAESE RESTANDO PRECARI.

SANITA’ – ASSUNZIONI USA E GETTA OVVERO SALVARE IL PAESE RESTANDO PRECARI. Il governo ha decretato (Dl n.14 del 9 marzo) l’assunzione di 20 mila tra medici, infermieri assistenti sociosanitari, chiamandoli in trincea a salvare il paese provato duramente dall’emergenza coronavirus. Ma, scandalosamente, i contratti proposti sono solo di tipo precario prevedendo incarichi individuali della durata massima di un anno non rinnovabili; … Leggi

BASTA ARRICCHIRE LA SANITA’ PRIVATA ! E’ ORA DI CAMBIARE MUSICA!

BASTA ARRICCHIRE LA SANITA’ PRIVATA ! E’ ORA DI CAMBIARE MUSICA! In una situazione così’ difficile per la #sanità pubblica, davanti al #lavoro incessante e generoso del personale del #ServizioSanitario pubblico, che rischia la propria vita , diventa insopportabile che qualcuno voglia ancora lucrare a spese di chi si deve curare e degli interessi di tutti e tutte.Per essere più chiari : 1) Le visite in … Leggi

Campagna Contro La Violenza Sulle Donne

Campagna Contro La Violenza Sulle Donne Incontro con Filomena Lamberti testimone e vittima di violenza. Sabato 1 febbraio 2020 sede di Rifondazione MilanoVia Vallarsa, 2 Partecipano: Patrizia Menapace di No alla Violenza sulle donne San Giuliano MilaneseVilma de Sario Tabano, Presidente Spazio Donna SalernoAdele de Notaris, CAV Linearosa di Spazio Donna salernoCoordina Giovanna CappelliLetture di Gino marchitelli https://www.facebook.com/events/597370097713181/

Sanità: un passo in più: “dalla denuncia alla autorganizzazione”

Continua la campagna regionale “ricostruiamo la #sanità pubblica “ UN PASSO IN PIU’: DALLA DENUNCIA ALLA AUTORGANIZZAZIONE Sabato 1 febbraio 2020 dalle ore 10 alle ore 14 c/ola sede del PRC/SE Lombardia a Milano – via Vallarsa 2, angolo via Benaco INCONTRO DI FORMAZIONE Introduce e coordina : Giovanna Capelli Segreteria Regionale PRC/SE – #Lombardia Relatori : Antonio Muscolino – … Leggi

“L’arroganza del potere : declassato il reparto di medicina neonatale di Rho”.

“L’arroganza del potere : declassato il reparto di medicina neonatale di Rho”. di Giovanna Capelli Come una inesorabile mannaia la delibera della Giunta regionale lombarda del giorno 11 novembre declassa il reparto di Terapia Intensiva Neonatale a semplice reparto di patologia Neo natale. Un un potere ottuso e vorace decide contro le mobilitazioni di un territorio vasto (più di 10.000 … Leggi

NON C’E’ MAI LIMITE AL PEGGIO: REGIONE LOMBARDIA TOGLIE LA SANITA’ AI RICHIEDENTI ASILO

NON C’E’ MAI LIMITE AL PEGGIO: REGIONE LOMBARDIA TOGLIE LA SANITA’ AI RICHIEDENTI ASILO di Giovanna Capelli. La Regione Lombardia vuol fare la prima della classe nella applicazione del Decreto Salvini, lo peggiora subdolamente fregandosene delle eccezioni di incostituzionalità formulate da molti giuristi, delle mobilitazioni che si sono sviluppate nei territori contro questo decreto.Gallera ha deciso di modificarlo in senso … Leggi