PARTECIPATE LOMBARDE: «MARONI E SALA RESTITUISCANO IL MALTOLTO». di Massimo Gatti.

Puntualmente quando arriva gennaio nell’area milanese e in Lombardia si scopre che viviamo in una delle aree più inquinate del mondo con pesanti ricadute sulla salute della popolazione. Governo nazionale e Giunta regionale lombarda sono responsabili oggi e ieri di politiche scellerate che hanno puntato tutto su autostrade molto costose e sulla cementificazione del territorio sacrificando il trasporto pubblico,la mobilità alternativa, l’agricoltura,i parchi e la … Leggi

PEDEMONTANA: «Un altro dissesto annunciato». di Massimo Gatti.

Si susseguono nel nostro territorio fatti molto gravi che evidenziano una classe dirigente senza scrupoli, serva dei poteri forti. Nel 40 anniversario della tragedia di Seveso il 10 Luglio 1976, con la fuoriuscita di diossina dalla fabbrica ICMESA e la contaminazione conseguente, Governo nazionale e Giunta regionale lombarda non potevano fare peggio. Il capo del Governo a Milano in quei … Leggi

MORATORIA PER TUTTE LE AUTOSTRADE INUTILI E DANNOSE ANCORA DA ESEGUIRE di Massimo Gatti

Dopo che l’AISCAT (Associazione Italiana Società Concessionaria Autostrade e Trafori) ha fornito i dati sul fallimento economico e trasportistico delle nuove autostrade BREBEMI (Brescia-Bergamo-Milano) e TEM (Melegnano-Agrate), troppi si stracciano le vesti. Gli esponenti PD, PDL (nelle varie diramazioni), Lega Nord e centristi che si sbracciavano ingloriosamente durante le inaugurazioni del 2014 e del 2015 dovrebbero avere la decenza di … Leggi

CITTÀ METROPOLITANA: QUALE DEMOCRAZIA? di Massimo Gatti, già Consigliere provinciale di Milano.

Sul futuro di Milano assistiamo ad un’asfissiante discussione sul nome del prossimo candidato Sindaco. Si aggiunge una disputa sulle cosiddette “primarie”, strumento estraneo al nostro ordinamento costituzionale e importato dal nord America, che è stato utile in alcune fasi della storia recente (primarie per Prodi e Pisapia), ma non è risolutivo per contrastare la dissoluzione della democrazia in corso, usurata dalla crisi economica e da troppe consultazioni elettorali con partecipazione sotto il 50% degli aventi diritto. Leggi

LA SFIDA PER UN NUOVO MODELLO DI SVILUPPO IN LOMBARDIA di MASSIMO GATTI ex consigliere provinciale Milano – Lista Civica ALTRAPROVINCIA-PRC-PdCI

    Proprio ora che l’apertura delle nuove autostrade ha scassato il territorio lombardo bisogna avere il coraggio di continuare a contrastare e controllare, ma  anche di rilanciare un modello alternativo di sviluppo. Miliardi di euro per Tem, Brebemi, Pedemontana e altre strade , bruciati senza risolvere i problemi  trasportistici  dei pendolari e senza  rispetto per l’ambiente. Il  partito unico … Leggi