Lettera aperta alle compagne e ai compagni di Sinistra Italiana. di Maurizio Acerbo.

di Maurizio Acerbo Care/i compagne/i, Rifondazione Comunista non ha mai rinunciato a un approccio unitario a sinistra. Non a caso – come ha sottolineato Tomaso Montanari – siamo stati l’unico partito che è rimasto dentro il percorso partecipato del Brancaccio. Lo abbiamo fatto con la consapevolezza che solo attraverso una forte discontinuità e rottura col passato sarebbe stato possibile costruire … Leggi

Sinistra – Acerbo (PRC-Se): «Domani a Roma con “Je so pazzo” per una lista di sinistra, cioè popolare»

COMUNICATO STAMPA Sinistra – Acerbo (PRC-Se): «Domani a Roma con “Je so pazzo” per una lista di sinistra, cioè popolare» «Da troppi anni – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – i ceti popolari di questo paese sono privi di rappresentanza e oggetto di un attacco continuo ai diritti. Per questo ho accolto con gioia … Leggi

Sinistra / Acerbo (Prc): «Grande amarezza per annullamento assemblea Brancaccio. Restiamo d’accordo con obiettivi iniziali del percorso»

COMUNICATO STAMPA SINISTRA – ACERBO (PRC): «GRANDE AMAREZZA PER ANNULLAMENTO ASSEMBLEA DEL BRANCACCIO DI MONTANARI E FALCONE. RESTIAMO D’ACCORDO CON GLI OBIETTIVI INIZIALI DEL PERCORSO» «Con grande amarezza – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – stamattina abbiamo preso atto dell’annullamento dell’assemblea che avrebbe dovuto rilanciare il percorso del Brancaccio. Tomaso Montanari ha ricostruito le … Leggi

Acerbo (Prc): «Tante assemblee per consegnarsi a D’Alema e Bersani? Noi no»

Intervista a Maurizio Acerbo tratta da Il Manifesto del 10 novembre 2017. di Daniela Preziosi. Sinistre/Intervista. Il segretario comunista: abbiamo aderito al percorso del Brancaccio perché in assemblea si dava regole e contenuti. Non si doveva discutere il documento della lista unitaria prima con gli altri che con chi aderisce. Gli ex Pd ci trattano come l’intendenza. Così si allontana anche chi … Leggi

ACERBO / Sinistra: non consegniamo il Brancaccio a D’Alema e Bersani.

Il documento condiviso da MDP, Possibile e SI non ci pare prefigurare quella sinistra nuova e radicale che si era auspicata nelle assemblee del Brancaccio. Non lo è sul piano programmatico, non lo è sul piano del profilo politico e nemmeno su quello del rinnovamento. Non c’è tra gli obiettivi nemmeno l’abolizione della legge Fornero! Non c’è scritto che non … Leggi

Sinistra – Acerbo(PRC): “Avanti col Brancaccio, per una sinistra nuova niente ministri del passato nelle liste”

Sinistra – Acerbo(PRC): “Avanti col Brancaccio, per una sinistra nuova niente ministri del passato nelle liste”   Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea, al termine della riunione della Direzione nazionale del partito, che si è svolta oggi a Roma, ha dichiarato:   “Rifondazione Comunista continuerà a sostenere con convinzione il progetto lanciato al Brancaccio per una lista di … Leggi

#ReferendumTruffa :”Precisazione di Maurizio Acerbo in merito all’articolo de Il Fatto Quotidiano”.

Oggi Marco Travaglio su Il Fatto Quotidiano smonta il #referendumtruffa di Lombardia e Veneto e riconosce l’impegno di #RifondazioneComunista contro questa iniziativa della Lega e di Forza Italia che ha ricevuto il sostegno del M5S e in Lombardia e Veneto anche degli esponenti locali di PD e Fratelli d’Italia. Solo una precisazione: noi invitiamo all’astensione (meno gente vota e meglio è). Segnalo che come al solito … Leggi

Ma quale Linke? E’ il solito centrosinistra, versione bonsai.

di Maurizio Acerbo. Leggo su Repubblica.it un curioso articolo in cui si riferisce della ormai prossima nascita di una sedicente Linke italiana con Pisapia, Bersani, D’Alema. In realtà si tratta di una versione bonsai del vecchio centrosinistra. E’ ridicolo accostare gli Schulz e gli Hollande italiani alle formazioni dei nnostri compagni della sinistra radicale europea. Più che Linke o Podemos l’accostamento evoca i “marxisti per Tabacci”. … Leggi

Seregno: Salvini non scrive niente su arresto del suo amico sindaco?

Salvini non scrive niente su arresto del suo amico sindaco di Seregno? Neanche una parola su facebook e nemmeno un tweet. Eppure lo conosceva bene il sindaco di Forza Italia, un altro campione della demagogia xenofoba di destra viene arrestato e indagato insieme a un’intera comitiva di amici di Salvini.   Quella di Seregno è una delle tante amministrazioni di Lega … Leggi