Appello al voto di Vittorio Agnoletto per Massimo Gatti.

Dichiarazione per Massimo Gatti Quanto più  la politica sembra  ridotta solo ad un’occupazione di posti  e ad una ricerca spasmodica di  visibilità spesso fondata sul nulla, tanto più è importante scegliere persone capaci di anteporre l’interesse collettivo al proprio tornaconto personale, persone che credono ancora nell’azione collettiva e che  nella loro vita abbiano dato testimonianza di competenza e correttezza.  Massimo … Leggi

Regione Lombardia: sei malato? Non chiamare il medico, ora c’è il gestore.

di Vittorio Agnoletto   Il titolo, purtroppo, non è uno scherzo, ma è quello che sta avvenendo in Regione Lombardia. Per ora riguarda una sola Regione ma, se dovesse realizzarsi, è probabile che in pochi anni troverà estimatori anche in molte altre parti d’Italia. E’ una vicenda (volutamente) complicata ma proverò a spiegarla nel modo più semplice possibile, convinto che ognuno abbia diritto di essere … Leggi

Sanità lombarda sempre più privatizzata. di Vittorio Agnoletto e Alessandro Braga.

È l’ennesimo tentativo di privatizzazione della sanità, forse quello definitivo. Ma c’è ancora la possibilità che non avvenga. Parliamo di una delibera della giunta regionale lombarda, la 6164 del 30 gennaio scorso, che introduce modifiche pesantissime nel sistema sanitario della nostra regione. In pratica la giunta guidata da Roberto Maroni, con voto unanime, ha introdotto nel nostro sistema una nuova … Leggi

Lettera aperta a Giuliano Pisapia. di Emilio Molinari, Franco Calamida, Silvano Piccardi, Vittorio Agnoletto.

Caro Giuliano, i tuoi ripetuti attacchi a Basilio Rizzo e a tutti quelli che sorreggono la sua candidatura, ci chiamano in causa e ci sconcertano. Dire che Basilio è fermo a 30 anni fa e a un “estremismo di sinistra duro e puro”, vuol dire non conoscere non solo Basilio, ma la storia della politica milanese e 30 anni di … Leggi